COORDINATE 44°35'57.6"N    8°18'07,9"E      FRAZIONE VENGORE - ROCCAVERANO, 2015

UMBERTO CAVENAGO, L'ALCOVA D'ACCIAO

Giulia Brivio,  Alessandro Castiglioni, Ermanno Cristini, Barbara De Ponti

In questa quarta tappa la mia preoccupazione è indicare, per nascondere, e l’occasione è offerta dal nuovo lavoro di Umberto Cavenago, L’alcòva d’acciaio, realizzata per essere nascosta in un piccolo bosco delle Langhe.

Non solo L’alcòva è dissimulata nel bosco ma il bosco è ripiantumato, quindi sulla prospettiva essa è destinata a essere sempre più nascosta. Difficile da trovare, in barba alla sua elefantiasi: ci vuole la mappa.
Dunque questa mostra apre due questioni: una prima riguarda una evidenza che si offre celandosi mentre una seconda riguarda l’indicare come modalità del nascondimento.
In relazione a questo secondo aspetto si sviluppano il contributo di riflessione di Alessandro Castiglioni e la mappa temporale di Barbara De Ponti che per l’occasione trova collocazione dentro L’Alcova.

Video Prière de toucher 4

by Videoforart