FONDAZIONE BANDERA PER L'ARTE, BUSTO ARSIZIO, 2018

Antonio Catelani, Francesco Carone, Ermanno Cristini, Mimì Enna, Jenny Magnusson & Patrik Elgström, Giovanni Morbin, Maria Morganti,  Alice Pedroletti, Luca Scarabelli, Serena Vestrucci

Questa sesta tappa di Prière de Toucher è concepita per lo spazio della Fondazione Bandera, un contesto espositivo contraddistinto dall’essere dentro un sistema di luoghi che hanno e hanno avuto funzioni diverse. Lo stare dietro/dentro a qualcosa o la fuga di uno spazio dentro l’altro, quasi alla maniera delle scatole cinesi o delle Matrioske, costituisce una pratica di nascondimento, un modo di essere che si alimenta del proprio celarsi in una sorta di inafferrabilità in quanto modalità di fruizione.